img_0324

La Maremma in inverno

La Maremma In inverno.
Molte persone non hanno idea di come la campagna appare in questo periodo dell’anno. Non è né verde come in primavera e in autunno, né gialla e marrone, come in estate. Piuttosto si tratta di un mix di grigi, marroni e verdi pallidi e scuri che si fondono delicatamente mentre i campi ei boschi sono lentamente svelati dal sorgere della nebbia mattutina.

In particolare splendida in questo periodo dell’anno è la costa che si trova a solo 6 Km dalla nostra Fattoria maremmana. Senza le folle, gli ombrelloni e le sedie, la spiaggia è magica. e riflette tutta la sua tranquillità con le sue spiagge di sabbia circondate da dune e boschi di pini.
Inverno in Maremma? Certo fa freddo, ma non freddo come in altre città europee. Piove un po’, ma avrete la possibilità di scoprire un paesaggio straordinario che non si dimentica presto, con una completamente diversa qualità della luce, colori incredibili, e, soprattutto, (molte) meno persone!

E non dimentichiamoci alcune delle attività che si possono svolgere in questo periodo dell’anno:

SCIARE E PARTECIPARE ALLE FESTE TRADIZIONALI SUL MONTE AMIATA

crocicchioIMMERGERSI NELLE CALDE ACQUE SULFUREE, TERMALI DI SATURNIA-MANCIANO

2551550493_80c2c713b2

 E CHE MI DITE DELL’IMMINENTE CARNEVALE DI FEBBRAIO?

Orbetello, Follonica, Piombino sono le tre attrazioni principali che vantano ricchi programmi  con sfilata di carri allegorici in cartapesta, sfilate in maschera, tornei, feste, mostre e musica.

Il Carnevale di Piombino ha forti radici storiche. Riavviato dalla Pro Loco di Piombino nel 2008, è ora chiamato “Bacco in Maschera – Carnevale di Piombino Città del Vino”, l’unico Carnevale in Italia, che ha scelto il vino come tema centrale per la vocazione agricola e la produzione in questa zona. Inaugurato nel 1927, la figura centrale di questo evento è il “Cicciolo”, una maschera di cartone che rappresenta un uomo con in mano un bicchiere di vino, che alla fine della manifestazione viene bruciato nella piazza principale della città (Piazza Bovio) davanti a migliaia di persone.

A Orbetello si svolge il “Carnevaletto da Tre Soldi” risalente al 1953. Si tratta di una sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati lungo Corso Italia, dove le persone gettano caramelle e coriandoli sulla folla fatta di bambini e famiglie . Ci sono anche gli artisti di strada itineranti che si dilettano di persone con le loro esibizioni. Al termine della sfilata, il miglior galleggiante viene assegnato.

VENITE A TROVARCI UN WEEKEND E PASSERETE UNA GIORNATA IN ALLEGRA COMPAGNIA!

E SE PENSATE CHE SIA TROPPO FREDDO, PRENOTATE LA NOSTRA SUITE SIRENA CON CAMINO E VASCA IDRO ANGOLARE!

sirena2g

Chiamate al 338.3990737